SUCCHI DI FRUTTA, COPAGRI: BENE EMENDAMENTO, POI SI PORTERA’ IN UE

La modifica approvata in Commissione agricoltura della Camera con la quale salirebbe dal 12 al 20% il contenuto minimo di frutta che dovrebbe essere presente nei succhi è un nuovo primo passo per tentare di riavviare una legittima iniziativa, che se mai si avvia in Italia non si può pensare di portarla a termine anche in sede europea.

Così la COPAGRI sull'emendamento alla legge comunitaria approvato in sede consultiva dalla Comagri della Camera e riguardante la quantità minima di frutta nei succhi.

Sappiamo bene che la sfida va vinta a Bruxelles, ma intanto occorre essere chiaramente convinti in casa nostra della bontà della scelta e delle positive ricadute per consumatori e produttori. Solo dopo si sarà credibili nell'Unione Europea e in generale dove si dovrà superare l'ostacolo ad una maggiore garanzia di qualità e battere chi vorrebbe commercializzare bevande al gusto di frutta, senza che ne contenga o quasi. Non fare nulla, non provare a cambiare regole paradossali e ingiuste è solo un atto di resa. L'Italia si contraddistingue per la qualità delle sue produzioni agricole ed agroalimentari. E' giusto e quasi dovuto che le nostre istituzioni s'intestino battaglie di questo tipo.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi