TTIP, CALENDA: PER ESSERE PRECISI, NESSUNA FACILITAZIONE A INGRESSO OGM IN ITALIA. ELENCO DOP E IGP SI DECIDERA ALL’ULTIMO IN BASE A VALORE ED ESPOSIZIONE CONTRAFFAZIONEIL VICEMINISTRO AL MISE: SE FOSSE UNA PARTITA DI CALCIO ITALIA BATTEREBBE USA 3 A 0, MA CHIUDERE PRIMA DELL’ACCORDO CON PAESI DEL PACIFICO

calenda-400x265“Nessuna facilitazione all’ingresso in Italia potrà derivare dal Ttip”. Lo afferma “per essere precisi” il viceministro allo sviluppo economico Carlo Calenda in audizione in commissione agricoltura della Camera.

L’Ue ha messo anche in chiaro – prosegue Calenda - che non sarà possibile una liberalizzazione totale sui prodotti agricoli che presenta una sensibilità che comporta soluzioni ad hoc tramite appositi contingenti tarrifari. Sia dal punto di vista europeo che americano è stato precisato che il negoziato non comporterà alcun abbassamento dal punto di vista qualitativo . ambientale e della sicurezza della salute.

Il Ttip “rappresenta il più grande negoziato mai realizzato non solo per ragioni economiche. Italia e Usa messi insieme valgono il 50 per cento del Pil mondiale, e il negoziato si traduce in un passo per la crescita economica di entrambi”. Secondo Calenda a beneficiarne “saranno soprattutto le piccole e medie imprese che oggi, a differenza delle multinazionali, trovano ostacoli per oltrepassare le frontiere”. Il partenariato “è la chiave di volta di una nuova governance che si sta articolando in merito all’abolizione di rimozione delle barriere commerciali, tariffarie e non, in accordi plurisettoriali che rappresentano il secondo livello di liberalizzazione, e nel doha round che darà vantaggi commerciali a tutti i paesi Wto”.

Nel momento in cui la negoziazione raggiungerà il punto in cui gli usa si renderanno disponibili a riconoscere un numero di indicazioni geografiche – spiega poi il viceministro rispondendo a Filippo gallinella, M5S in merito a un possibile elenco di Dop e igp da proporre agli Stati uniti – “noi sceglieremo quelle con il valore più alto e quelle piu esposte da italian sounding”. Ma Calenda precisa: “Non dico il punto di caduta del governo italiano, dico solo che quello raggiunto con il Canada è un punto di arrivo ragionevole. Ma la nostra posizione nel momento in cui la declinassi qui – precisa - diventerebbe la base negoziale”. Una cosa è certa: “su un trattato che porterebbe a un aumento dello 0,5 del Pil, io ci metterei 18 firme”. E per quanto riguarda il paragone con la Russia, il cui mercato ha subito tutti i danni dell’embargo russo: “Il mercato con gli Usa vale tre volte quello con la Russia. Solo la crescita, non l’export totale ma la crescita, dei primi 5 mesi fino ad oggi ha compensato la perdita con la Russia di tutto un anno”, insiste. “L’italia non è un vaso di coccio, il manifatturiero fattura u attivo di cento miliardi di euro, il quinto al mondo e se fosse una partita di calcio italia-Usa l’italia batterebbe gli usa 3 a 0”.

Gli obiettivi centrali sono l’agroalimentare e il tessile con la Gdo americana. “L’Italian sounding non è contraffazione”, sottolinea poi Calenda. “il prodotto che si chiama ‘pomodorino italiano di nonna Gina’ non è contraffazione. Anche in Italia abbiamo dei prodotti italiani con i nomi americani e non è american sounding, si tratta di penetrazione commerciale. È quello il punto. La domanda di prodotto italiano c’è, si tratta di entrare nel mercato”. Sulla trasparenza, mesas in dubbio da qualcuno Calenda è chiaro: “Vogliamo dire che non è sufficiente? Io so solo che non c’è mai stato un trattato cosi trasparente”. Ma la partita di giocherà tutta alla fine: “L’accordo di decide nell’ultima sessione. Per tradizione – spiega il viceministro - le cose più difficili sono le cose che si decidono all’ultimo. Ma se gli americani chiudono il trans pacific partnership a settembre, aprendo il loro mercato a 11 paesi del Pacifico, noi rischiamo di perdere area di mercato. Per questo sarebbe bene chiudere il negoziato con la presidenza Obama”.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reload Image

Enter Captcha Here : *

MORE ARTICLES