UE, COPAGRI: INACCETTABILI TAGLI DEL 5% PER LA PAC. SERVE STRATEGIA PER AUMENTO COMPETITIVITA’ IMPRESE AGRICOLE.

“Nonostante le ambizioni manifestate, la Commissione ha deciso di non aumentare la portata generale del bilancio comunitario limitando lo sforzo richiesto agli Stati membri all'1,08% del PIL.” Evidenzia Copagri in merito alla presentazione delle proposte per il bilancio di lungo termine dell'unione per il periodo 2021-2027 presentato dalla Commissione Europea – “Il taglio proposto per la politica agricola comune è molto più grave di quello annunciato dal Commissario per il bilancio, Günther Oettinger. È assolutamente inaccettabile un taglio del 5% al budget PAC.”

E continua “in un contesto politico ed economico incerto, in cui quasi tutti i settori agricoli sono in crisi, questa proposta è molto preoccupante per il futuro dell'agricoltura europea e la sostenibilità economica di molte aziende. Più che mai, c'è bisogno di una politica veramente comune, a livello europeo, che consenta di aumentare la competitività delle imprese europee, la loro capacità di investire, evitando distorsioni della concorrenza.”

Sulla base delle proposte odierne la Commissione presenterà, nelle prossime settimane, proposte dettagliate relative ai futuri programmi di spesa settoriali – sulle quali Copagri ripone molte aspettative.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi