UE: DIFFICOLTA’ SETTORE ZUCCHERO, CENTINAIO: COMMISSIONE CONTRARIA A NOSTRA PROPOSTA, FAREMO DI TUTTO PER AIUTARE PRODUTTORI

Il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio, sta partecipando in Lussemburgo al Consiglio europeo dei Ministri dell'Agricoltura e della Pesca.

Tra i punti in discussione: la proposta da parte dell’Italia di attivare urgentemente possibili misure finalizzate a sostenere le imprese del settore dello zucchero, in forte difficoltà a causa del surplus produttivo registrato in alcuni Paesi dell’Unione, e che ha generato un calo delle quotazioni mai avuto in precedenza.

Il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio, ha proposto alla Commissione, di attivare lo stoccaggio privato dello zucchero, come misura in grado di fornire un segnale ai mercati e contribuire a limitare l’eccesso e, almeno nel breve e medio periodo, bilanciare il mercato.

Si sono espressi a favore della proposta italiana, la Croazia, la Spagna, l’Ungheria, la Polonia, il Belgio, la Grecia, la Romania, la Repubblica Ceca e la Slovacchia; contrari l’Olanda, la Danimarca e la Germania. Astenuta la Francia.

“La Commissione si è dichiarata contraria alla nostra proposta di stoccaggio privato in quanto considerata troppo onerosa e poco efficiente – afferma il Ministro Gian Marco Centinaio – sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi