Ue: Lega, supporti agroalimentare e non insetti commestibili

“È sconvolgente che l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa) abbia dato un primo via libera alle tarme della farina come alimento, un insetto che secondo le disposizioni potrebbe essere mangiato come snack o ingrediente in biscotti e pasta. L’Ue dovrebbe preoccuparsi di tutelare i prodotti dell’agroalimentare che sono eccellenze riconosciute a livello internazionale, invece che preoccuparsi di autorizzare insetti commestibili”.

Lo dichiarano in una nota i senatori della Lega Gian Marco Centinaio, già Ministro dell’Agricoltura e responsabile del medesimo dipartimento per il partito, e Cristiano Zuliani