UE, POGGIANTI: MACCHÉ PAESI FRUGALI! CHIAMIAMOLI EGOISTI

Non chiamiamoli frugali, per cortesia. Il termine “frugale” ha una connotazione positiva: distingue un comportamento virtuoso. Ma non mi sembra ci sia virtù nella condotta dai paesi che si stanno mettendo di traverso nella trattativa sugli aiuti ai popoli più duramente colpiti dal Covid 19.

Chiamiamoli egosti, invece.

La “loro” Europa è angusta, asfittica. Lontana mille miglia da quell’idea ariosa e nobile dei padri fondatori.  Un’ Europa che avrebbe dovuto superare la concezione ottocentesca delle piccole patrie, in nome di una patria più grande, pacifica, democratica, tollerante, solidale.

La pandemia nella quale siamo immersi avrebbe bisogno di questo: di un grande afflato fraterno. Quello che invece vediamo è un meschino spirito contabile: i governi che si trincerano dietro una presunta virtù, rancida e miope, non hanno capito una cosa: che quando arriva la tempesta il “si salvi chi può” è l’errore più grave che si possa commettere.

Da questo gurgite vasto si esce soltanto tenendoci per mano.

L’Europa, non solo l’idea di Europa, ma anche l’Unione concreta dei paesi che la compongono, anche quelli della concorrenza fiscale sleale e delle libertà politiche attenuate, si salva tutta insieme. O non si salva.

Franco Poggianti

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi