UILA: DA COMAGRI VOTO POSITIVOPER SETTORE AGRICOLO E TABACCO

“Il voto espresso ieri dalla commissione agricoltura del parlamento europeo è estremamente positivo per il settore agricolo e in particolare per il comparto del tabacco; un risultato dovuto principalmente al lavoro di mediazione svolto dal presidente De Castro”. È quanto ha dichiarato il segretario nazionale della Uila-Uil Pietro Pellegrini che ha poi spiegato: “i gruppi Ppe e Socialista hanno infatti votato gli emendamenti che eliminano l’elenco dei prodotti ammissibili ai pagamenti diretti , consentendo di fatto l’inserimento del tabacco che da quell’elenco era stato escluso. Sempre sui pagamenti diretti, è stato approvato un emendamento che da priorità alle produzioni che hanno ricevuto un sostegno accoppiato negli anni 2010/2013; sostegno che è stato incrementato fino al 15%, contro il 5% previsto dalla commissione”. “Purtroppo sono stati bocciati gli emendamenti che prevedevano, esplicitamente, delle clausole sociali, ambientali e occupazionali (i socialisti hanno votato a favore, il Ppe contro). Poteva essere la ciliegina sulla torta… Ora, dobbiamo lavorare molto per confermare i risultati raggiunti e per inserire gli emendamenti “sociali” nella votazione plenaria del parlamento europeo, prevista a metà di marzo”.

com/elf

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi