UNCI: TAVOLA ROTONDA A NOLA SUL LAVORO COOPERATIVO 4.0 PER DARE RISPOSTE A CRISI ECONOMICA

 

L’UNCI Nazionale, in collaborazione con la Federazione Regionale UNCI Campania, il prossimo 4 maggio a Nola, in provincia di Napoli, con le cooperative associate e i loro soci lavoratori, ha organizzato la Tavola Rotonda “Il Lavoro Cooperativo 4.0”, primo di una serie di incontri territoriali voluti dal Presidente UNCI, Cav. Prof. Pasquale Amico, per sottolineare il valore e il ruolo della Cooperazione di fronte alla stagnazione economica e la crisi che attanaglia il Paese. “È, infatti, in momenti di crisi come quello che stiamo vivendo – sostiene Pasquale Amico – che si esplicita con maggiore veemenza il concetto di Cooperazione e mutualità. Dai dati Istat emerge in tutta la sua drammaticità il bisogno di dare risposte concrete in termini di occupazione e di sostenibilità socio-economica, soprattutto al Sud, dove la crisi colpisce più del 50% della popolazione. Ed ecco – spiega il Prof. Amico – che dove manca il supporto delle Istituzioni, intervengono le nostre Cooperative ad offrire concreti strumenti di crescita occupazionale”.

Al Convegno nel quale sarà affrontato il tema della concertazione nel mondo del lavoro e delle novità introdotte dalla Legga Finanziaria 2018 in materia di governance cooperativa, interverrà anche il Presidente ANCOS, Gabriele Capitelli, Associazione dell’UNCI che raggruppa le Cooperative Sociali,  il quale evidenzierà i punti di forza e le criticità emersi dall’analisi del fabbisogno delle Cooperative sociali. L’iniziativa offrirà altresì spunti a Enzo Caratelli Segretario Nazionale dell’O.S. CISAL Terziario, per sviluppare la materia dei rapporti di lavoro e la contrattualistica nel settore terziario.   Interverranno tra gli altri Salvatore Ronghi, Segretario del Fronte Italiano per il Lavoro, Corrado Martinangelo, Presidente Nazionale AGROCEPI, Salvatore Guerriero, Presidente di PMI International, e Giovanni Nicotra Presidente ANIEM Campania. L’evento rappresenterà l’occasione di spunto per riflettere proprio sui punti di forza e criticità emersi dall’analisi.

 

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi