UNESCO, CIA: BENE CANDIDATURA

“È un riconoscimento non solo ad un paesaggio rurale inimitabile, ma anche ad un’agricoltura splendida, ricca di tradizioni e di storia. Un’agricoltura condotta dalla mano sapiente di produttori che sempre più si sono impegnati per la qualità e la tipicità di prodotti, come quello vitivinicolo fortemente legato al territorio”. Così il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi commenta la decisone adottata oggi dal Consiglio direttivo della Commissione nazionale Unesco che ha deliberato l’invio a Parigi, sede dell’Organizzazione internazionale, del dossier di candidatura del “Paesaggio vitivinicolo delle Langhe-Roero e Monferrato”. “Nostro auspicio -aggiunge Politi- è che l’Unesco dia concreto seguito alla decisione odierna. Sarebbe per l’Italia motivo di grande soddisfazione se il ‘Paesaggio vitivinicolo delle Langhe-Roero e Monferrato’ venisse dichiarato ‘Patrimonio dell’Umanità’. Un riconoscimento prestigioso ad un territorio di immenso valore storico, paesaggistico e produttivo. Sarebbe un premio rilevante a livello internazionale anche per il nostro settore vitivinicolo che proprio in quella zona riveste un importanza cruciale”.  “La candidatura del territorio piemontese, che segue quello delle Dolomiti e della Dieta mediterranea, le quali hanno ottenuto il riconoscimento da parte dell’Unesco, costituisce ancora una volta -rimarca il presidente della Cia- un attestato significativo della qualità e della tipicità delle nostre terre, uniche al mondo. Terre e paesaggi che nella ‘Carta di Matera’ esaltiamo, sottolineando come proprio l’agricoltura è una risorsa inestimabile per le implicazioni economiche, sociali, ambientali e territoriali che ha nel nostro Paese”.

com/neo

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi