VINITALY, SALVINI: QUI SI PARLI DI VINO E DI IMPRENDITORI EROI. MI PIACEREBBE MINISTRO DELLA LEGA E COMMISSARIO UE ITALIANOIN ITALIA, IN MANIERA DEMENZIALE, AGRICOLTURA E PESCA CONSIDERATE LE ULTIME RUOTE DEL CARRO. COME SE IN ARABIA NON CONSIDERASSERO IL PETROLIO

Al Vinitaly si parli di vino, la politica si fa nei palazzi. Salvini non ha dubbi a riguardo: "Sono venuto a portare onore a quattromila eroi che, nonostante tasse, burocrazia e contraffazione resistono. Sperando di aiutarli", spiega ad AGRICOLAE. "L'italia è bella ed è la numero uno. Non abbiamo niente da invidiare ai francesi, agli americani, o altri. Se difendiamo, promuoviamo e valorizziamo le nostre produzioni non ce ne è per nessuno", prosegue. Sul tavolo del Mipaaf il ministro ha lasciato molte pratiche inevase, dall'Ocm vino, al Comitato Italiano Vini. "Lo hanno lamentato in tanti qui a Verona - racconta Salvini. -Ma non solo per quanto riguarda il settore del vino, anche per quanto riguarda la suinicoltura, il grano, il latte. Putroppo l'agricoltura e la pesca in Italia, in maniera demenziale, sono considerate le ultime ruote del carro. Come se in Arabia Saudita non considerassero il peso che ha il petrolo nella loro economia. Io sia in italia che a Bruxelles mi adopererò perchè l'agricoltura torni al primo posto. Mi piacerebbe - conclude - avere un ministro dell'agricoltura della Lega e un commsiario all'agrioltura italiano nella prossima Commissione Europea".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Tags: × × × × × ×

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

VINITALY, SALVINI: QUI SI PARLI DI VINO E DI IMPRENDITORI EROI. MI PIACEREBBE MINISTRO DELLA LEGA E COMMISSARIO UE ITALIANO
15/04/2018

VINITALY, SALVINI: QUI SI PARLI DI VINO E DI IMPRENDITORI EROI. MI PIACEREBBE MINISTRO DELLA LEGA E COMMISSARIO UE ITALIANOIN ITALIA, IN MANIERA DEMENZIALE, AGRICOLTURA E PESCA CONSIDERATE LE ULTIME RUOTE DEL CARRO. COME SE IN ARABIA NON CONSIDERASSERO IL PETROLIO

Al Vinitaly si parli di vino, la politica si fa nei palazzi. Salvini non ha dubbi a riguardo: “Sono venuto a portare onore a quattromila eroi che, nonostante tasse, burocrazia e contraffazione resistono. Sperando di aiutarli”, spiega ad AGRICOLAE. “L’italia è bella ed è la numero uno. Non abbiamo niente […]