VINITALY/3,FAVA:’PROSIT’, LA GUIDA DEI VINI CHE NON SCADE MAI

Siamo attenti a chi si occupa degli aspetti qualitativi del vino e vuole divulgarne i contenuti. In Lombardia la qualita' e' al primo posto, quasi il 90% delle etichette afferiscono a sistemi di protezione. Noi vogliamo continuare a essere accanto a chi produce direttamente, e ha bisogno di essere amplificato in modo adeguato da chi fa un lavoro scientifico e tecnico serio come Onav". Lo ha spiegato l'assessore regionale all'Agricoltura Gianni Fava, presentando oggi a Vinitaly, 'Prosit', la nuova guida 'perenne' dei vini d'Italia realizzata da Onav, l'organizzazione nazionale assaggiatori vini.

E' IL MOMENTO DI VALORIZZARE IL NOSTRO VINO - "Siamo in una fase in cui o facciamo salti di qualita', valorizzando il prodotto per quello che vale - ha rilevato l'assessore lombardo - o le nostre aziende saranno fuori dal mercato molto presto. Siamo primi esportatori per quantita', ma non per valore, come noto. Abbiamo tanta strada da fare per intercettare quel valore che non viene ancora riconosciuto alle nostre produzioni. Negli ultimi anni sono stati fatti passi avanti enormi, le aziende hanno investito, ora e' il momento di riconoscere il prezzo giusto. Percio' abbiamo bisogno di chi riconosce questi prodotti in modo scientifico e terzo. A costoro il sistema delle regioni e' vicino, visto che la delega della promozione del vino nel mondo sara' sempre piu' delegata alle regioni".

GUIDA NO PROFIT - "Prosit e' una guida vini molto diversa da cio' che e' stato fatto finora - ha spiegato Vito Intini, presidente nazionale Onav -. Nasce da una associazione con 10 mila iscritti in Italia che si occupa di vino e non ha attivita' profit. Come la guida, che non ha finanziamenti diretti da aziende del settore. Altre realta' fanno scelte legate all'acquisto di pagine, altre presentano su siti pubblicita' indirette delle aziende. Questa e' la prima guida che non accetta alcun finanziamento di nessun tipo dal mondo vitivinicolo nazionale".

AMPIA SCELTA DI GIUDICI - "Il secondo motivo - e' il vasto plateatico di giudizio: le altre guide italiane, hanno un bacino di giudici che e' sempre lo stesso. Gli appassionati che si occupano di vino sono piu' o meno sempre gli stessi. Noi invece abbiamo coinvolto tra ai nostri iscritti in totale circa 600 giudici preparati e selezionati, in rappresentanza del piu' alto livello territoriale di giudici divisi per 100 aree geografiche. Con grande conoscenza del territorio e controllo stretto delle varie fasi di assaggio. I vini che superano un certo punteggio vengono mandati a una selezione nazionale che non e' inficiata da condizionamenti territoriali".

SENZA SCADENZE TEMPORALI - "E' una guida che si differenzia dalle altre e non ha scadenza annuale, - ha sottolineato Intini - e 'raccoglie' i vini quando vengono presentati sul mercato. Vogliamo seguire il vino nella sua fase evolutiva, da ottobre a primavera. Viene infatti assaggiato il lotto di produzione, poi viene preso in esame un lotto produttivo successivo di mesi. Un percorso valutativo originale per verificare stato e affinamento del vino stesso. Tutte le informazioni sono raccolte in un portale che fa riferimento al sito onav.it che fanno di 'Prosit' una guida perenne del vino in Italia"

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

BILANCIO, OK DELLA CAMERA. 312 ‘SI’. IL VIDEO DELL’AULA DI MONTECITORIO
08/12/2018

BILANCIO, OK DELLA CAMERA. 312 ‘SI’. IL VIDEO DELL’AULA DI MONTECITORIOTRA GLI EMENDAMENTI APPROVATI: RILANCIO BONIFICHE E SVILUPPO AREE RURALI

Sabato 8 dicembre, la Camera ha approvato il disegno di legge: Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021 e la relativa Nota di variazioni. Guarda L’aula della Camera aveva detto ‘si’ alla fiducia di venerdì con 330 voti a favore. Qui […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi