VINO, BEGHIN (M5S): ERRORE DI TRADUZIONE IN NUOVE REGOLE EUROPEE SULL’ETICHETTATURA, RASSICURIAMO I PRODUTTORI

“Una buona notizia per tutti i produttori di vino. C’è stato un semplice errore di traduzione nelle nuove regole europee sull’etichettatura che, a una prima lettura, sembravano permettere l’etichettatura come vino italiano anche sui prodotti realizzati con l’uva straniera. Per fortuna non è così. La rassicurazione ci è arrivata direttamente da fonti della Commissione europea”, così dichiara l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Tiziana Beghin.

“In questi giorni dai produttori di vino italiano DOC sono arrivate molte, preoccupate, segnalazioni. Indagando con la Commissione e le associazioni di categoria abbiamo scoperto che per fortuna si tratta solo di un errore di traduzione dell’atto in questione che fa sì riferimento al prodotto trasformato in Italia a partire da uve straniere, ma solamente nella versione italiana o spagnola, mentre la medesima dicitura non è presente nel testo francese o inglese. Resta comunque alta la nostra vigilanza contro ogni genere di contraffazione mascherata che possa mettere in pericolo l’eccellenza del nostro Made in”, dichiara l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Tiziana Beghin.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi