VINO, SANTANDREA, ALLEANZA COOPERATIVE: MERCATO CINESE DA AFFRONTARE CON STRATEGIA CAPILLARE

""Il mercato cinese credo che sia, per qualunque azienda che produce vino, indispensabile. C'è ancora tanta potenziale". Così ad AGRICOLAE Ruenza Santandrea, coordinatrice settore vino dell'Alleanza delle cooperative. "Noi ci stiamo lavorando da tempo con buoni risultati. Il metodo è quello di rendersi conto che si tratta di un mercato enome e duqneu non lo so può 'bruciare'  con un distributore unico". Occorre, prosegue, "dividere per regioni e province e dividere per distributori. Un lavoro più lento ma che alla lunga premia. Ci sono alcune ombre da superare, come quello del protezinismo che sembra figurarsi all'orizzonte".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi