VINO. TUTTO PRONTO PER ENOVITIS EXTRÊME, IL PRIMO EVENTO ITINERANTE DEDICATO ALLA VITICOLTURA DI MONTAGNA

Si svolgerà il 19 luglio a Quart (Ao) la prima edizione di Enovitis Extrême, manifestazione dinamica e itinerante dedicata alla tecnologia e alle innovazioni per la coltivazione dei vigneti eroici organizzata da Unione Italiana Vini in collaborazione con CERVIM (Centro Ricerca per la Viticoltura di Montagna) e VIVAL (Associazione Viticoltori Valle D’Aosta) e con il patrocinio della Regione Valle d’Aosta.

Nei suggestivi vigneti della Società Agricola Grosjean Vins, la fiera ricalcherà il format vincente di Enovitis in campo e proporrà le caratteristiche prove sul campo dei macchinari e delle attrezzature più all’avanguardia per la viticoltura di montagna, grazie agli oltre 45 espositori presenti.

Ad arricchire la manifestazione, il convegno “Vigneti Eroici tra tutela, valorizzazione e mercati” organizzato da “Il Corriere Vinicolo” e dal CERVIM, durante il quale interverranno autorevoli esponenti del mondo delle imprese, della politica e della ricerca scientifica per delineare lo stato attuale e le prospettive della coltivazione dei vigneti eroici, caratterizzati da una limitata capacità produttiva ma di qualità molto elevata.

Giulio Somma, direttore del Corriere Vinicolo, modererà la tavola rotonda dove i partecipanti dibatteranno sulle prospettive e i futuri sviluppi legislativi che andranno presto a toccare i temi relativi alla viticoltura di montagna, in alta quota e con giaciture ad elevata pendenza. Una pratica di grande valore economico e culturale per i territori interessati, da quelli alpini passando dagli Appennini fino quelli delle piccole isole. Al dibattito penderanno parte: Valeria Revel Chion (Tecnico Assessorato Agricoltura e Ambiente Regione Autonoma Valle d’Aosta), Moreno Soster (Dirigente settore Vitivinicolo Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca Regione Piemonte), Michele Alessi (Direttore Ufficio Vitivinicolo del Ministero delle Politiche Agricole), Olivier Viret (Direttore Ufficio Viticoltura Canton Vaud, Svizzera), Roberto Gaudio (Presidente CERVIM) e Stefano Celi (Presidente VIVAL).

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi