XYLELLA, CIA: SEMPLIFICARE PROCEDURE E RILANCIARE ECONOMIA AREA COLPITA

Apprezziamo che le Organizzazioni agricole professionali siano state convocate a livello nazionale su un tema che coinvolge non solo la produzione pugliese, ma il comparto agricolo nel suo complesso; si tratta un problema nazionale e solo con un disegno unitario e coordinato sarà possibile far fronte seriamente all’avanzata del batterio e alla ripresa economica”. Così Cia Agricoltori italiani in merito alla prima audizione che si è tenuta nell’ambito del Tavolo tecnico Xylella, attivato presso il Mipaaft, in vista dell’elaborazione del Piano di contrasto a Xylella.

Si è discusso -ha spiegato la Cia- di aspetti come le misure per il ripristino della produzione, interventi di ristoro dei danni subiti dalle imprese e soprattutto rilancio produttivo dell’area danneggiata. Occorre lavorare -ha continuato l’organizzazione agricola- urgentemente su due piani: semplificazione delle procedure di espianto sia per bonificare l’area infetta che per mettersi in regole con gli abbattimenti e rilancio economico dell’area compromessa.  Serve un coordinamento finanziario e nella pianificazione per espianti, indennizzi, sostegno agli impianti, anche nell’ottica della diversificazione. Occorre soprattutto preservare il sostegno accoppiato negli ulivi malati per non disincentivare l’estirpazione. Fondamentale è il sostegno -ha ribadito la Cia- per le misure fitosanitarie (gestione vettore e potature) a carico degli agricoltori e la tutela degli olivi di valore storico. Le aziende agricole pugliesi e il comparto vivaistico dall’inizio della vicenda Xylella -ha concluso la Cia- vivono una difficoltà perenne: occorre un lavoro di squadra da attivare con lucidità e tempestività.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi