AGRICOLTURA, 600 STUDENTI A SCUOLA DI CAMPAGNA A FIERA HOBBY FARMER

Sono più di 600 i bambini delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado attesi a partire da venerdì alla Fiera di Vita in Campagna, l’appuntamento annuale dedicato all’agricoltura per passione organizzato dall’omonima rivista delle Edizioni L’Informatore Agrario e in programma dal 23 al 25 marzo al Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS). A salire in cattedra per l’8^ edizione della manifestazione sono infatti gli esperti di 21 fattorie didattiche provenienti da tutto il Nord-Italia che, per la prima volta, si danno appuntamento in un Villaggio interamente dedicato a bambini, ragazzi e famiglie con un programma di attività che attraversa tutte le espressioni del mondo rurale. Si va dalle prove di semina all’osservazione di piante e animali dell’ecosistema prato, dalla mungitura alla lavorazione del latte per ottenere il formaggio, dalla molitura del grano ai cereali e i prodotti da forno, senza dimenticare le piante aromatiche, o i profumi di fieno, paglia, terriccio e tronchetti, oggetto di percorsi sensoriali. Spazio anche alla scoperta di alcuni animali della fattoria, alle riflessioni su acqua e ambiente, e sul linguaggio della campagna, con i focus sui dialetti nella lingua contadina ma anche con l’inglese applicato al mondo della fattoria.

Tra gli appuntamenti più attesi della “scuola” di Fiera di Vita in Campagna, oltre ai più di 200 corsi pratici gratuiti, anche le “Lezioni con l’autore”, il ciclo di lectio magistralis che vede come protagoniste 4 delle firme più amate della storica casa editrice. Si parte venerdì 23 marzo (ore 11.30) con l’agroecologo Luca Conte e i suoi consigli per imparare a riconoscere e a ospitare gli insetti utili nella difesa dell’orto e del frutteto. Orto e frutteto in primo piano anche sabato 24 (ore 14.00) con l’esperto Aldo Pollini, che fa il punto sui comportamenti biologici di alcuni parassiti che per la prima volta compaiono o intensificano la loro attività favoriti dagli scambi merce e dai cambiamenti climatici. Riflettori puntati anche sul tema dell’ambiente, protagonista sia dell’incontro con il fotografo pluripremiato Maurizio Bonora, nel pomeriggio di venerdì (ore 14.00), sia della lezione di viticoltura di Enzo Corazzina sabato 24 marzo (ore 11.30). Il primo parla infatti dell’importanza della fotografia naturalistica per la protezione e tutela dell’ambiente, attraverso un’attività di monitoraggio e denuncia dello stato ambientale e dell’inquinamento, mentre il secondo fa il punto sul ruolo del viticoltore come custode del territorio, in continua evoluzione grazie alla tecnologia e ai cambiamenti del clima.

La Fiera di Vita in Campagna è la manifestazione di riferimento per gli hobby famer, un mondo che in Italia conta 1,2 milioni di appassionati e curiosi e che muove un giro d’affari di circa 1,2 miliardi di euro. Con oltre 40mila visitatori attesi, questa fiera-mercato annuale attraversa tutti gli ambiti dell’agricoltura per passione, dall’orto al giardino, fino al piccolo allevamento e la casa di campagna, e offre uno spazio non solo per confrontarsi e imparare ma anche per fare acquisti di qualità direttamente in fiera.

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi