GERMANIA E AUSTRIA: PUNTARE AD AUTOSUFFICIENZA ALIMENTARE. UE SI RENDA INDIPENDENTE DA ALTRI CONTINENTI

L'agricoltura europea garantisce la fornitura di alimenti di alta qualità a oltre 500 milioni di cittadini europei. La crisi COVID-19 ha chiarito ancora una volta l'importanza del mercato interno dell'UE e l'importanza della produzione alimentare nazionale di alta qualità, chiariscono nel corso di una videoconferenza il ministro Julia Klöckner e il ministro austriaco dell'Agricoltura Elisabeth Köstinger.

L'iniziativa della ministra Julia Klöckner e della sua controparte austriaca Elisabeth Köstinger mira a rafforzare la produzione alimentare europea e nazionale e quindi a creare ulteriori prospettive per le aree rurali. L'attenzione è rivolta alla sicurezza dell'approvvigionamento con alimenti di alta qualità e all'apprezzamento degli agricoltori, scrive in una nota il ministero dell'agricoltura tedesco.

Ministro Julia Klöckner: Un'Europa delle nazioni - questo deve essere anche il principio guida per la sicurezza alimentare europea. La pandemia di corona virus ci ha mostrato quanto sia importante generare in sicurezza sul posto. È importante una maggiore consapevolezza e apprezzamento del cibo locale e dei suoi produttori. Dobbiamo essere insieme nella diversità. Il mercato interno dell'UE e la politica agricola comune sono le migliori risposte sia alla diversa offerta della popolazione sia alla stabilizzazione dell'agricoltura. Dobbiamo pensare all'agricoltura e all'industria alimentare come settori di rilevanza sistemica - in tutta Europa. Allo stesso tempo, una maggiore enfasi sulla produzione alimentare nazionale non deve significare che vogliamo limitare le relazioni commerciali. Non dobbiamo cadere in una sorta di nazionalismo dei consumatori. Non dobbiamo divulgare accordi commerciali multilaterali. Perché per avere la solita varietà e anche per conservare le risorse, continueremo a dipendere dalle importazioni in alcune aree. Si tratta di uno sviluppo sensato della divisione internazionale del lavoro secondo chiari standard di qualità ".

Ministro Elisabeth Köstinger:“Ora è il momento della produzione alimentare nazionale. Soprattutto nella crisi di corona virus, molti hanno preso coscienza dell'importanza dell'autosufficienza alimentare degli Stati membri e dell'intera UE. Dobbiamo renderci indipendenti dalle importazioni da paesi terzi o altri continenti. La nostra agricoltura fa parte dell'infrastruttura di rilevanza sistemica. Se non produciamo ciò di cui abbiamo bisogno per vivere, ci rendiamo dipendenti dagli altri. Non può essere questo l'obiettivo dell'UE. In Austria siamo orgogliosi dei nostri elevati standard di qualità, abbiamo un ruolo pionieristico all'interno dell'UE. Ulteriori miglioramenti devono essere moderati e ben ponderati, altrimenti ci troveremo rapidamente in uno svantaggio competitivo con i paesi terzi in cui tali requisiti sono lungi dall'essere soddisfatti. E nessuno può desiderarlo.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi