AL SENATO LE RISPOSTE DEL MINISTRO BELLANOVA A DE BONIS, BITI E MAGON

Il ministro Bellanova ha risposto al question time al Senato.

Il senatore De Bonis, del gruppo misto, ha chiesto al Ministro Bellanova informazioni sul continuo arrivo nel porto di Bari di navi estere contenenti grano duro proveniente dal Canada, poi destinato alle grandi aziende industriali alimentari. Tali arrivi altererebbero i listini dei prezzi di mercato.

Il Ministro ha replicato: “Sono convinta della necessità di produrre grano di qualità, Abbiamo sboccato gli aiuti alla pasta nell'ambito dei contratti di filiera, prorogando il decreto sulle etichettature. I numerosi controlli sanitari degli uffici presso porti e aeroporti non hanno riscontrato da tre anni a questa parte alcuna criticità per il glifosato, che risulta conforme alla normativa italiana e europea. Inoltre l'attività della Commissione per la formazione dei prezzi è posticipata a settembre”.

La Senatrice Caterina Biti, gruppo Pd, ha chiesto al Ministro Bellanova informazioni sulla criticità del sistema assicurativo delle imprese agricole: “In questo momento eventi atmosferici imprevedibili e l’emergenza sanitaria del Covid ha messo in difficoltà le aziende del settore agroalimentare con un calo di liquidità. Per questo chiediamo quali soluzioni siano state individuate per alleviare questa situazione, soprattutto sotto il profilo assicurativo”. Il Ministro ha replicato spiegando di “essere consapevole delle difficoltà del settore agricole. Per agevolare il comparto è stato avviato già un dialogo con la Commissione Europea, per stabilire valori standard entro i quali l’agricoltore è esonerato dal fornire documentazione. Per l’accelerazione dei rimborsi assicurativi, anche qui è possibile utilizzare la semplificazione dovuta alle norme Covid. Mi riferisco in particolare all’introduzione di Agea della firma differita e di poter procedere al pagamento senza la preventiva verifica di eventuali pendenze fiscali. Ulteriori semplificazioni sono state presentate per i controlli in loco. Stiamo lavorando nell’ambito della prossima programmazione per farsi si che queste misure siano utilizzabili da tutte le imprese agricole, almeno per la copertura dei rischi catastrofali. Accanto verranno mantenuti strumenti di copertura come quelli per la grandine. Per una adeguata gestione dei rischi darà necessario coordinare gli interventi con le Regioni. Si deve creare una cultura imprenditoriale dei rischi. Confermo il mio massimo impegno per ogni misura di sostegno alle imprese di settore che in questi ultimi mesi hanno consentito la tenuta del sistema agricolo italiano”.

Il Ministro delle politiche Agricole e Forestali Bellanova risponde all’interrogazione del senatore Magon sulle misure di sostegno alla ristorazione: “L’emergenza Covid e la chiusura del settore Oreca ha causato perdite e chiusure, oltre che a un calo del livello occupazionale. Ma Il grazie non basta: sostenere la ristorazione significa sostenere un pezzo della nostra forza. La filiera italiana, la filiera della vita, deve essere vista nella prospettiva più ampia e la ristorazione è un anello fondamentale, basti pensare al consumo di vini e bevande. Nell’ambito delle azioni una modalità di intervento, con la creazione di un fondo per la ristorazione per 1 miliardo, così da favorire la fase mantenimento in vita degli esercizi, per metterli nelle condizioni di riattivare la fornitura di alimenti. Quello previsto è un Bonus filiera Italia di 5mila euro a fondo perduto per gli esercizi di ristorazione per l’acquisto di materie prime italiane. Così potremo anche sostenere la filiera agroalimentare italiana, questa misura potrà riattivare dinamiche virtuose di cui il paese ha bisogno”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi