CETA, CICU, FI: DI MAIO CONTRO INTERESSI ITALIA

“I funzionari non hanno ruolo nell’applicazione degli accordi commerciali ma lo hanno soltanto il Parlamento europeo e gli Stati membri. Non solo quindi la minaccia di Di Maio sul Ceta è gratuita e fuori luogo, ma è contro gli interessi dell’Italia, delle 119.000 PMI italiane che esportano all’estero, dei 2.700.000 lavoratori italiani che vivono grazie al nostro export verso paesi extraeuropei”.
Lo afferma Salvatore Cicu, europarlamentare di Forza Italia.
“Il Ceta – aggiunge Cicu – è il miglior modello realizzato di accordo commerciale bilaterale fra la Ue e uno Stato terzo. Le esportazioni italiane verso il Canada sono aumentate del 12,8% dal settembre scorso e sarebbe pertanto dannoso rinunciare ad un mercato dove abbiamo grandi prospettive di crescita. Il Canada è il terzo mercato Extra UE per l’Italia e al momento il nostro export in Canada vale €3,6mld. Il Ceta consentirà al nostro Made in Italy di primeggiare ancora di più perché con meno burocrazia, con il 98% in meno di dazi e con una concorrenza leale, le nostre eccellenze non avranno rivali. Sarebbe assurdo – conclude Cicu – se a prevalere non fosse il buonsenso ma ancora una volta la politica dei “no” dei Cinque stelle”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi