CONGRESSO UCI, SERPILLO: BASTA MONOPOLI, SI A INCLUSIONI. LAVORARE PER DARE AL FUTURO I FASTI DEL PASSATO DELLA NOSTRA CULTURA. ANCHE CON MINISTERO MADE IN ITALY. VIDEOINTERVISTA

image_pdfimage_print

“Le prospettive del futuro sono quelle di centrare l’obiettivo di un diritto di cittadinanza per cui l’Uci sta lottando da troppo tempo. Ci rendiamo conto che il rapporto con i soggetti della rappresentanza sono sempre molto complicati e difficili perché c’è un atteggiamento di monopolio che noi non intendiamo continuare ad avallare. Vogliamo farne un elemento di battaglia politica”. Così ad AGRICOLAE il presidente dell’Unione coltivatori italiani -Uci Mario Serpillo a margine del congresso nazionale all’hotel Mediterraneo di Roma.

“Noi intendiamo continuare a tutelare gli interessi dei produttori agricoli e abbiamo già predisposto una serie di iniziative che intendiamo portare avanti con altri partner della rappresentanza”, prosegue. “Il 17 e il 18 saremo a Bruxelles per portare sui tavoli il progetto per l’istituzione di un ministero del Made in Italy. Abbiamo già un consenso diffuso e partecipato di tutti soggetti della politica”.

Serpillo spiega che sono molti gli obiettivi strategici intorno ai quali Uci vuole costruire una serie di strategie politiche. “Tra queste il rapporto con la società attraverso eventi di natura culturale e attraverso la comunicazione perché riteniamo che la società abbia bisogno di impulsi nuovi per riguadagnare le vette delle grandi tradizioni della civiltà del nostro paese di cui eravamo portatori di Mediterraneo e nel mondo. Abbiamo bisogno di ridare ai nostri figli e nostri nipoti un bagaglio culturale per dotarsi di strategie e strumenti e tutele che riportino la società del futuro ai fasti del passato”, conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

CORONAVIRUS, PREGLIASCO: COLPISCE I POLMONI MA NON SI ESCLUDE COINVOLGIMENTO ALTRI ORGANI. CONTAGIO NON AVVIENE IN SPAZI APERTI. POSSIBILI NUOVE QUARANTENE
04/04/2020

CORONAVIRUS, PREGLIASCO: COLPISCE I POLMONI MA NON SI ESCLUDE COINVOLGIMENTO ALTRI ORGANI. CONTAGIO NON AVVIENE IN SPAZI APERTI. POSSIBILI NUOVE QUARANTENEIL VIROLOGO: SE TUTTI AVESSERO INDOSSATO LE MASCHERINE PRIMA, DIFFUSIONE SAREBBE STATA MINORE

In merito alla possibilità di una diffusione aerea del virus, come sostenuto dal virologo americano Fauci in questi giorni, “sappiamo già che questo può avvenire, come in condizioni ambientali particolari, quando si producono aerosol durante l’assistenza medica, in terapia intensiva o in reparto col paziente. Questo elemento quindi c’è ma […]

SERPILLO, UCI: UE NON FUNZIONA, FINANZA SPECULA SU ECONOMIA REALE. SI PENSI A EUROPA DEL SUD, FORTE IN ‘MADE IN’ E TURISMO. FINORA DANNEGGIATA DAL BLOCCO DEL NORD
03/04/2020

SERPILLO, UCI: UE NON FUNZIONA, FINANZA SPECULA SU ECONOMIA REALE. SI PENSI A EUROPA DEL SUD, FORTE IN ‘MADE IN’ E TURISMO. FINORA DANNEGGIATA DAL BLOCCO DEL NORDIL PRESIDENTE UCI: IL "BLOCCO DEL SUD" SAREBBE UNA POTENZA ANCHE SOLO PER ARTE, TURISMO E AGROALIMENTARE

“Il Coronavirus ha fatto venire tutti i nodi al pettine. In queste ore decisive per il futuro dei singoli paesi ci si sta giocando anche il futuro dell’Unione europea in quanto istituzione e in quanto progetto comunitario. E l’emergenza ha evidenziato tutti i limiti dell’Europa. Con una certa reticenza da […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi