CRISI, CONFAGRI: OLIVICOLTORI E ALLEVATORI PESSIMISTISPERANZA PER QUANTO RIGUARDA LE CANTINE

Tree struck by lightning“Cresce la sfiducia nelle campagne”. Lo sottolinea Confagricoltura in relazione ai risultati della prima indagine dell’Ismea sul sentiment delle imprese agricole, che è peggiorato nell’ultimo trimestre del 2012 (-2% rispetto al trimestre precedente, -1% su base annua).

Confagricoltura pone in evidenza come, dalle opinioni dei 900 agricoltori e allevatori intervistati da Ismea, emerga che il pessimismo è dovuto, in generale, ai bassi livelli produttivi, all’ulteriore rincaro dei mezzi correnti di produzione ed alla stagnazione della domanda e dei mercati.

Sfiducia acuta hanno soprattutto allevatori e olivicoltori, che non riescono a far quadrare i conti aziendali. Ottimisti sono invece i viticoltori, grazie ad una vendemmia di elevata qualità e ad un andamento favorevole dell’export.

“Il Paese non può permettersi un sistema economico ‘sfiduciato’ – commenta Confagricoltura – Il nuovo governo dovrà mettere subito in agenda adeguate politiche di rilancio dell’agricoltura che fino ad oggi sono mancate, dando maggiore impulso a ricerca, sviluppo, innovazione. Il futuro dell’agroalimentare italiano è nell’export”.

com

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi