DAZI, GADDA, IV: BENE LETTERA BELLANOVA A HOGAN. UE DIFENDA NOSTRE PRODUZIONI

"Se si vuole evitare che la battaglia innescata dal Presidente Trump sui dazi danneggi irrimediabilmente le produzioni europee ed italiane, è necessario che tutta la diplomazia europea si attivi con incisività e faccia sentire la voce delle nostre imprese e dei lavoratori. Non e' nemmeno ipotizzabile che agricoltori e imprese paghino dazi addirittura al cento per cento del valore, e questa situazione si aggiungerebbe agli effetti di Brexit sull’economia europea ed italiana”. Lo dichiara Maria Chiara Gadda, capogruppo di Italia Viva in Commissione Agricoltura alla Camera.

"Per questo motivo - spiega - la lettera di sollecito inviata dalla ministra Bellanova al Commissario Ue Hogan, che sarà in visita a Washington la prossima settimana, é di fondamentale importanza per mettere in evidenza la strada da percorrere: fare di tutto per arrestare la spirale innescata dai dazi di Trump, e allo stesso tempo attivare misure comunitarie di sostegno alle imprese attraverso il bilancio UE, per intervenire in modo efficiente quando si generano crisi commerciali di tale entità”. Conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi