EVO&FOOD DI QUALITÀ PROTAGONISTI DEL BUSINESS A SOL&AGRIFOO

Punto di riferimento internazionale e luogo di incontro della domanda e dell’offerta delle produzioni di l’olio extravergine di oliva e dell’agroalimentare che valorizzano le materie prime e i metodi di produzione territoriali, il salone aumenta la superficie e potenzia le iniziative b2b. Quest’anno inaugurazione con il direttore esecutivo del Coi

Continua la crescita di Sol&Agrifood, che apre le porte a nuove interessanti aziende espositrici anche estere, annunciando per l’edizione 2018, in programma dal 15 al 18 aprile, un ampliamento di quasi il 20% della superficie espositiva. Si tratta di 1.500 metri quadrati in più per un totale di 9.000 metri quadrati, che permettono anche di potenziare le attività delle diverse aree tematiche, per offrire un numero maggiore di opportunità di confronto e incontro tra imprese e i trader della filiera agroalimentare in arrivo da tutto il mondo (56.500 nel 2017, il 27% esteri da 130 Paesi).

Scopo di Sol&Agrifood è di sottolineare il significato della territorialità delle produzioni, legata alla materia prima e al metodo di produzione, frutto di tradizioni locali italiane ed estere non riproducibili altrove, capace di evolvere mantenendosi fedele alla propria origine. Non solo stand, quindi, dove esporre i prodotti, ma anche spazi interattivi dove poterli presentare e raccontare singolarmente a buyer e professionisti dell’horeca, o proporli insieme in confronti o abbinamenti.

L’obiettivo è quello di fare cultura, teorica e pratica, per far comprendere cosa differenzia i prodotti proposti a Sol&Agrifood dalle produzioni alimentari industriali.

Novità 2018. Nato come salone dell’agroalimentare e dell’olio extravergine italiano di qualità, nel giro di poche edizioni Sol&Agrifood (www.solagrifood.com) è diventato il punto di riferimento anche delle produzioni territoriali di altri Paesi. La conferma viene dalle new entry di quest’anno, tra le quali – per il food - una collettiva di aziende dalla Polonia selezionate dal Ministero dell’agricoltura polacco, mentre confermano la loro presenza Germania, Austria e Belgio e - per l’olio extra vergine di oliva - il Marocco. Per la prima volta presente anche l’Ucraina, con una degustazione di specialità nazionali.

La valenza internazionale della manifestazione, punto di riferimento mondiale per l’olio extravergine di oliva di qualità, è la partecipazione quest’anno al convegno inaugurale del direttore esecutivo del Coi – Consiglio Oleicolo Internazionale Abdellatif Ghedira.

Aree tematiche, degustazioni e cooking show. Le merceologie maggiormente rappresentate in fiera sono l’olio extravergine di oliva, la pasta e i prodotti da forno, le birre artigianali, i formaggi, la cioccolata, le conserve e i condimenti, i salumi, il caffè ma sono disponibili molte altre produzioni alimentari e ortofrutticole trasformate.

Il salone conferma il suo format, che privilegia il contatto diretto tra produttori e operatori specializzati, con cinque grandi aree: olio extravergine di oliva, Salumi, Biodiversità e Territori gestita in collaborazione con l’Accademia delle 5T, Cheese Experience per i formaggi dop, birre artigianali e pizza, questi ultimi due spazi ampliati rispetto all’edizione 2017.

Nell’area delle birre artigianali allestito un banco degustazione di tutte le birre presenti in fiera e mini corsi sono previsti per approfondire le caratteristiche delle varie tipologie di prodotto. Un banco degustazione viene dedicato alle Italian Grape Ale, che stanno riscuotendo sempre maggiore successo e che vogliono essere l’anello di congiunzione tra il mondo del vino e quello della birra. Momento clou per questa tipologia di birra la degustazione evento di Teo Musso, che per Baladin ha chiesto a prestigiose cantine enologiche botti già usate per i loro vini da utilizzare per affinare le birre. Le botti saranno aperte per la prima volta durante il grand tasting di Sol&Agrifood.

Per le degustazioni degli oli EVO, sempre finalizzate all’incontro tra domanda e offerta, è allestita la sala Mantegna con un fitto calendario di incontri (disponibile sul sito di manifestazione).

Nello spazio dei cooking show gestito da AIPO Verona in collaborazione con Fic – Federazione Italiana rivolti agli operatori, dove il food di qualità incontra l’olio extravergine di oliva. Tornano anche i seminari didattici per il migliore utilizzo dell’olio in cucina.

Testimonial di Sol&Agrifood si conferma il cuoco “Giorgione”, anche lui appassionato sostenitore dell’olio extravergine come alimento, non come semplice condimento.

Attività business. Tutte le attività realizzate da Sol&Agrifood rappresentano un servizio di promozione alle imprese e hanno una connotazione fortemente orientata al business. I contatti commerciali vengono favoriti anche attraverso l’incoming di buyer selezionati da Veronafiere in oltre 20 Paesi, tra questi Usa, Canada, Giappone, Hong Kong, Regno Unito, che partecipano ad incontri b2b nell’iniziativa Taste&Buy all’interno dell’International Meeting Point.

Per l’olio extravergine di oliva di qualità, Sol&Agrifood rappresenta la fiera di riferimento mondiale e per il b2b è organizzato anche il Gdo Buyers’ Club con le insegne della grande distribuzione organizzata.

Vista l’importanza della produzione oleicola di qualità nell’ambito di Sol&Agrifood, molte le iniziative organizzate durante la manifestazione per fare capire le specificità e il valore aggiunto degli oli territoriali. Fare cultura dell’olio extravergine di oliva, infatti, è una delle mission che Veronafiere/Sol&Agrifood persegue ormai da un ventennio con una serie di iniziative che si svolgono in vari momenti dell’anno: dagli Evoo Days, per l’informazione e la formazione per migliorare le tecniche produttive, commerciali e di comunicazione delle aziende; a Sol d’Oro Emisfero Nord ed Emisfero Sud per aiutare i produttori a confrontarsi tra loro e ad alzare l’asticella della qualità in tutto il mondo.

Proprio grazie alla sinergia realizzata con il concorso internazionale Sol d’Oro, il Salone Internazionale dell’Agroalimentare di Qualità propone ai visitatori esteri la guida alle “Stelle del Sol d’Oro” e la degustazione guidata degli oli vincitori che fissano, per i buyer interessati all’eccellenza oleicola, i parametri di riferimento. Molte le aziende premiate presenti in fiera come espositori, mentre tutti saranno presenti per ricevere il riconoscimento che verrà consegnato quest’anno alla presenza del direttore esecutivo del Coi.

Premio Golosario. Realizzato in collaborazione con i critici Paolo Massobrio e Marco Gatti per premiare le eccellenze emergenti dell’agroalimentare presenti in fiera, il Premio Golosario festeggia quest’anno la sua decima edizione. Il riconoscimento è uno dei pochi premi della filiera del food, che la rende particolarmente apprezzata oltre che dagli espositori, anche dagli operatori. Per l’occasione viene realizzata una guida con tutte le aziende premiate nel corso degli anni. I prodotti vincitori di quest’anno saranno in degustazione nell’ultimo giorno di manifestazione, durante la loro proclamazione.

Ristorazione di qualità. Oltre che nei cooking show dimostrativi, i cuochi Fic sono impegnati anche nelle cucine del Ristorante Goloso, il ristorante gourmet della manifestazione che assieme a Speedy Goloso per finger food e spuntini – quest’ultimo con un angolo gluten free - permette di gustare al meglio i prodotti esposti.

Aperto dalle ore 10 alle ore 16 il Ristorante Goloso offre ogni un giorno menu diverso, che si caratterizza per l'alta qualità delle materie prime scelte, oltre a un servizio di take away, studiato appositamente per visitatori ed espositori.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi