EX ILVA, BELLANOVA: “I LAVORATORI NON SI TOCCANO. GLI ACCORDI SI RISPETTANO”

"Nessuno può pensare che questa vicenda si risolve nelle aule giudiziarie: significherebbe aver già perso. Ed è bene ribadire alcune priorità: i lavoratori non si toccano, gli accordi si rispettano, il governo è garante dell'accordo sottoscritto. Perché se parliamo di lavoro, dobbiamo sapere che la priorità è tutelare 20mila posti, centinaia di imprese dell'indotto, tutti i siti ex Ilva e che questa è una questione nazionale, non territoriale. Lo era quando si trattava di costruire l'accordo con l'investitore, lo è a maggior ragione adesso. Se parliamo di salute e ambiente, dobbiamo sapere che l'unico modo per tutelare ambiente e salute è l'attuazione integrale del Piano Ambientale, con ambientalizzazione e bonifiche dei perimetri interno ed esterno all'ex Ilva di Taranto.

Se parliamo di sistema-paese, dobbiamo sapere che è in gioco il nostro futuro industriale.

L'investitore deve essere riportato assolutamente al confronto con chi ha sottoscritto l'accordo di settembre: le rappresentanze dei lavoratori. Il Governo è garante dell'Accordo, non è controparte.

A Mittal va tolto ogni alibi e deve essere vincolato all'attuazione integrale di quanto sottoscritto. Già dalle prossime ore bisogna assolutamente ritornare alla normalità del confronto tra le parti. L'investitore è tenuto a confrontarsi con la rappresentanza dei lavoratori ed è nostro obbligo garantire che accada. L' ho già detto nell'incontro a Palazzo Chigi con Mittal, lo ribadisco adesso". Lo scrive su fb la Ministra Teresa Bellanova.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi