“FAI BELLA L’ITALIA”, SECONDA GIORNATA FAI CISL PER L’AMBIENTE

image_pdfimage_print

Il sindacato agroalimentare e ambientale replica l’esperienza dello scorso anno e lancia una call to action in vista del 5 giugno 2020, Giornata Mondiale per l’Ambiente. In agenda anche un sondaggio online e un Webinar con Onofrio Rota, Ermete Realacci, Valerio Rossi Albertini, Roberto Morassut, Annamaria Furlan.

Con la seconda Giornata nazionale per la Cura dell’Ambiente, la Fai Cisl rilancia la campagna “Fai Bella l’Italia” assieme a Terra Viva - Associazione Liberi Produttori Agricoli. Dopo l’esperienza dello scorso anno, che ha visto mobilitate le federazioni regionali con iniziative rivolte alla salvaguardia del territorio, quest’anno il sindacato agroalimentare e ambientale chiama all’azione tutti i cittadini con iniziative individuali e famigliari che siano compatibili con le regole imposte dalle norme anti Covid19.

“Per il 5 giugno, Giornata Mondiale per l’Ambiente – spiega il segretario generale Onofrio Rota – avevamo previsto iniziative importanti, da realizzare con il coinvolgimento di studenti e istituzioni, ma l’emergenza sanitaria ci ha costretti ad annullare gli eventi. Non per questo rinunciamo a tenere alta l’attenzione sulla crisi climatica, la transizione green della nostra economia, il recupero dei territori in abbandono. Sarà una ricorrenza più social e a dimensione famigliare, ma non per questo meno importante sotto il profilo sociale, politico e culturale”.

Per evitare assembramenti, la Fai Cisl invita ad aderire a “Fai Bella l’Italia” con iniziative personali o con la propria famiglia che possano trasformare positivamente alcuni luoghi cari che soffrono di incuria e cattiva gestione. Si chiede di individuare per il proprio territorio un sito di cui prendersi cura, che può essere un parco, un tratto di fiume, una spiaggia, un bosco, una zona degradata: l’iniziativa prevede la pulizia, il recupero, la valorizzazione del sito prescelto. Il sindacato chiede di mettere in risalto sui social le proprie azioni usando gli hashtag #faibellalitalia, #giornatamondialeambiente e #WorldEnvironmentDay. Chiede inoltre di inviare 3 foto massimo o 3 testimonianze audiovisive all’indirizzo email ufficiostampafaicisl@gmail.com. La partecipazione è aperta a tutti. Le testimonianze raccolte saranno pubblicate sui profili social del sindacato e saranno commentate anche nel corso di un Webinar che si svolgerà il 5 giugno alle 15 con la partecipazione di Onofrio Rota, Ermete Realacci, Valerio Rossi Albertini, Roberto Morassut, e le conclusioni di Annamaria Furlan. Sempre nel corso del Webinar, saranno resi noti i risultati del sondaggio che il sindacato ha lanciato oggi on line sulla tutela dell’ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi