LA NUOVA TERRA, I PERCORSI DI QUALITA

valagro_biostimolanti_fertilizzanti_concimiCREA LE ECCELLENZE RURALI

I protagonisti raccontano. Imprenditori, amministratori locali, soggetti del territorio sono i volti del progetto Eccellenze Rurali, realizzato nell’ambito delle attività della Rete Rurale Nazionale dal CREA Politiche e bioeconomia, per mostrare concretamente come la politica di sviluppo rurale sostiene lo sviluppo del settore primario, la sua competitività, la tutela e la cura dell’ambiente e qualità della vita delle aree rurali.

Il progetto Eccellenze rurali tocca tutte le Regioni italiane, documentando più di 100 esperienze che rappresentano la dimostrazione concreta del buon utilizzo di risorse pubbliche, strategiche nel determinare miglioramenti delle attività imprenditoriali e del territorio rurale.

 

 

OGGI PARLIAMO DI LA NUOVA TERRA

(Codroipo - UD)

 

La bontà del nostro metodo

“…Produciamo alimenti e percorsi di qualità…”

 

La Coop Agricola “La Nuova Terra” nasce nel 2000 dalla necessità di realizzare una azienda agricola produttiva che fosse al contempo campo di sperimentazione per gli studi omedinamici. Questa necessità si è concretizzata con la nascita dell’Ecovillaggio La Nuova Terra.

L’azienda sorge a Beano frazione di Codroipo (Ud), si estende su circa 12 ettari e produce ortaggi in pieno campo e sotto serra, frutta e cereali. Sempre all’interno della cooperativa sono presenti 8 mila metri quadrati di tunnel per la coltivazione protetta ed una parte è riservata alle parcelle sperimentali di EUREKA, per la rigenerazione delle piante (miglioramento varietale, resistenza alla siccità ed agli stress climatici). EUREKA è l'Istituto di Ricerca fondato all’interno dell’ecovillaggio che promuove il metodo di coltivazione omeodinamico.

Questo metodo rappresenta la fusione di due filosofie differenti, ossia l'omeopatia applicata alle coltivazione delle piante e il metodo biodinamico. Il metodo omeodinamico è totalmente ecologico e privo di residui ed è in grado di portare miglioramenti al terreno anziché depauperarlo.

Le scelte aziendali si basano sullo sviluppo di nuove metodiche a bassissimo impatto ambientale ed economicamente sostenibili mediante l'utilizzo di fitopreparati opportunamente potenziati per sviluppare il processo di formazione dell'humus (anche senza concimazione organica), sostenere le funzioni vitali delle piante (radicazione, vigoria, azotofissazione, fioritura, fruttificazione, conservabilità, resa in olio, grado zuccherino, ecc.), migliorarne la resistenza alle varie parassitosi ed agli stress climatici (eccesso o scarsità di acqua, luce, calore, ecc.).

L’Ecovillaggio vuole essere un luogo in cui applicare, sperimentare ed imparare nuove metodologie di agricoltura ecocompatibile. L’obiettivo è sostenere la natura nella sua biodiversità, le nuove tecniche di bioedilizia "povera" ed alla portata di tutti, in grado di garantire una qualità di vita a standard superiori di quelli attuali. Nuove soluzioni energetiche nell'ottica dell'autosufficienza, nuove metodologie di disinquinamento (da inquinanti fisico-chimici, da onde radar, campi elettromagnetici, fino ad arrivare ai pollini OGM, ecc.), nuovi sistemi di depurazione, rivitalizzazione e aumento della capacità bagnante dell'acqua e tutto quanto possa migliorare la qualità della vita per l'uomo ed i regni naturali sono al centro della filosofia di questa realtà produttiva. La cooperativa negli anni è diventata un polo di riferimento per molti agricoltori che decidono di trascorrere dei periodi presso di essa per imparare le pratiche omeodinamiche applicate all’agricoltura. E' degno di nota l'aspetto internazionale di questa frequentazione aperta a vari Paesi europei ed extra europei, in quanto la cooperativa è anche associata al circuito W.W.O.O.F., oltre ad essere Fattoria Didattica certificata ERSA e Fattoria Panda del WWF.

 

 

 

I FATTORI DELL’ECCELLENZA RURALE

• Capacità di innovare utilizzando tecniche e soluzioni del tutto alternative all’agricoltura convenzionale,affiancando alla produzione ricerche e applicazioni dell’agricoltura omeodinamica

• Sostenibilità: il metodo omeodinamico non contempla nemmeno i prodotti concessi dal regime biologico ma tratta le piante ed il terreno con preparati omeopatici elaborati da EUREKA. L’azienda è certificata biologicamente con BIOS.

• Strategia competitiva: completamento in azienda della filiera produttiva e sviluppo di diverse attività

 

Per sapere di più su questa azienda:

http://www.ruraland4.it/inea/eccellenze_rurali/friulivg/nuovaTerra.html

 

 

PER SCOPRIRE LE ALTRE ECCELLENZE VISITA: www.reterurale.it/eccellenzerurali

 

 

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi