LAZIO, CON IL PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 1.278 NUOVI GIOVANI AGRICOLTORI E OLTRE 89 MLN PER REGIONE

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e l’Assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann, hanno incontrato questa mattina i nuovi giovani agricoltori della provincia di Viterbo, beneficiari della misura 6.1 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.

“In 5 anni abbiamo messo le basi perché per i desideri di una comunità si possa finalmente e credibilmente dire che le cose si possono fare e non più che ci piacerebbe farle. 1.278 nuove imprese agricole, di cui solo a Viterbo 251, sono un importante giro di boa: abbiamo un immenso bisogno dei giovani, di nuove comunità produttive che entrano nel sistema come linfa vitale e che produrranno qualità da mettere al centro del nostro sistema produttivo. La qualità paga sempre: crea lavoro, benesse e buona qualità della vita. Il made in italy del prodotto enogastronomico è ai massimi vertici di qualsiasi classifica, in qualsiasi angolo del pianeta. E su questo dobbiamo basare il nuovo modello di sviluppo regionale, che vivrà anche dei nuovi progetti della misura giovani del PSR” ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

La Regione Lazio, dopo aver raddoppiato la quota di fondi europei prevista, vista la grandissima partecipazione al bando, ha potuto accogliere tutte le 1.278 domande pervenute (e ritenute ammissibili) dai giovani del Lazio, che potranno beneficiare dei 70.000 euro a fondo perduto, per un totale di 89.460.000 euro di fondi europei impegnati per l’intero territorio regionale.

I beneficiari della misura sono giovani agricoltori, tra i 18 e i 40 anni compiuti al momento della presentazione della domanda, che si insediano per la prima volta in una azienda agricola.

Dopo Rieti e Latina, Viterbo è la terza tappa nel percorso di informazione, trasparenza e comunicazione ai beneficiari della misura del PSR. Sono 251 i giovani della provincia di Viterbo, che avranno i 70.000 euro a fondo perduto per l’avviamento di nuove imprese agricole, per un totale, quindi, di 17.570.000,00 di fondi europei impegnati. Hanno partecipato all’incontro le associazioni di categoria di CIA Lazio, Coldiretti Lazio, Confagricoltura Lazio, Copagri.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi