LOMBARDIA, BLOCKCHAIN, MARTEDI’ 10 A LONATO DEL GARDA SPERIMENTAZIONE SU ETICHETTE CARNI E LATTE

print

Il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala e l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi interverranno martedì prossimo, 10 dicembre, alla conferenza stampa di presentazione della nuova sperimentazione di Regione Lombardia che prevede l’applicazione della tecnologia blockchain per la tracciabilità e i controlli, a tutela dei consumatori, sulle filiere delle carni bovine e dei prodotti lattiero caseari.

In questa occasione, sarà siglato anche il Protocollo d’Intesa che avvia la sperimentazione: coinvolgerà la filiera costituita dal Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina, in collaborazione con l’ATS della Val Padana, e la filiera costituita dalla Latteria Sociale Valtellina Società Cooperativa Agricola, in collaborazione con l’ATS della Montagna.

La tecnologia blockchain, per la prima volta in Italia, consentirà ai consumatori di avere accesso a tutti i dettagli della filiera, compresi gli spostamenti di ogni singolo capo o lotto e i controlli sanitari previsti dalla normativa vigente per i prodotti di origine animale. La tecnologia svolgerà così un ruolo fondamentale a tutela del Made in Italy contro frodi e contraffazioni.

L’incontro con la stampa si svolgerà presso il Centro Savoldi Carni, Via Trivellino (S.S. Lonato-Montichiari) a Lonato del Garda/BS.

Programma

13.00 Light Lunch con degustazione di prodotti tipici

14.00 Conferenza di presentazione e firma del Protocollo

Intervengono

– Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia

– Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia

– Francesco Ferri, presidente ARIA S.p.a.

– Primo Cortelazzi, presidente Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina

– Marco Deghi, direttore generale Latteria Sociale Valtellina

– Angelo Monti, U.O. Veterinaria della Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia

15.00 Visita alla Società Agricola Pieve di Nodari Gualtiero e C.S.S.

Via Finzi 1, Località Grole, Castiglione delle Stiviere (MN)

A seguito della firma del Protocollo, sarà possibile effettuare un test di tracciabilità dei prodotti tramite blockchain, scannerizzando il QR Code riportato sulle confezioni.