MANOVRA, EMENDAMENTO FRATELLI D’ITALIA SENATO PER SOSPENDERE PAGAMENTI MULTE QUOTE LATTE

certificati antimafiaUn emendamento a firma Andrea De Bertoldi, Fratelli d’Italia al Senato, in commissione Finanze, per sospendere i pagamenti delle sanzioni delle multe delle quote latte fino a data da definire, vincolata alla corretta definizione degli importi ‘effettivamente dovuti”.

Qui di seguito AGRICOLAE pubblica l’emendamento:

 

All’articolo 3 dopo il comma 25 aggiungere il seguente:

25 bis sono sospesi ipagamenti delle sanzioni delle multe relative alla maggiore produzione di latte per l’annualità 2014/2015 già demandanti agli agenti di riscossione incaricati. La sospensione vale fino alla corretta definizione degli importi effettivamente dovuti

 

De Bertoldi

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

OCM VINO, PUBBLICATO AVVISO NAZIONALE. ECCOLO CON LE NOVITA
31/05/2019

OCM VINO, PUBBLICATO AVVISO NAZIONALE. ECCOLO CON LE NOVITADISAPPUNTO DI FEDERDOC, UIV, FEDERVINI, ALLEANZA COOPERATIVE, CONFAGRICOLTURA, CIA, COPAGRI E ASSOENOLOGI

Pubblicato l’avviso nazionale dell’Ocm promozione vino. Il termine di presentazione dei programmi a valere sul plafond nazionale è stato definito nel 1° luglio 2019. A seguire tutti gli avvisi delle diverse regioni che a loro volta potranno ridurre i parametri di accesso alla misura (giacenza fisica di vino imbottigliato al […]



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi