MIPAAFT, CENTINAIO, IN ACCORDO CON GILET ARANCIONI E DI GIOIA, IN PUGLIA DOPO IL 26 FEBBRAIO PER AVERE DECRETI GOVERNATIVI GIÀ APPROVATIGILET ARANCIONI: LAVORO DI SQUADRA STA DANDO I SUOI FRUTTI

Il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio, d’accordo con il portavoce dei gilet arancioni Onofrio Spagnoletti Zeuli e con l’assessore all’agricoltura della Regione Puglia Leonardo Di Gioia, ha deciso di posticipare di qualche giorno la sua visita in Puglia inizialmente prevista per martedì 26 febbraio p.v.

Il rinvio è dovuto alla necessità, rimarcata dagli olivicoltori, di arrivare sul territorio pugliese con i decreti governativi già approvati e con risorse importanti che possano finalmente far ripartire le aziende agricole e i frantoi colpiti dalle gelate e dalla xylella.

GILET ARANCIONI: CONCORDATO CON CENTINAIO RINVIO IN PUGLIA, LAVORO DI SQUADRA STA DANDO I SUOI FRUTTI

“C’è bisogno di portare risultati importanti agli olivicoltori pugliesi colpiti da gelate e xylella, per questo motivo abbiamo concordato col Ministro Centinaio di rinviare il suo arrivo in Puglia di qualche giorno, per consentirgli di chiudere definitivamente il gran lavoro di queste ore con l’approvazione dei decreti governativi, per i quali è stato già avviato l’iter, che daranno risposte alle nostre istanze e conterranno risorse vere e immediate”.

Così il portavoce dei gilet arancioni, Onofrio Spagnoletti Zeuli, sul rinvio della visita del Ministro Centinaio in Puglia, inizialmente prevista per il 26 febbraio p.v.

“Il Ministro ha fatto sua la nostra piattaforma proponendo anche, grazie al lavoro di squadra con la Sottosegretaria Pesce, possibili interventi per operai agricoli, imprese e frantoi da concordare nel tavolo con il Ministro Di Maio - ha continuato Spagnoletti Zeuli -. I vertici di Ismea ed Agea, da noi incontrati in questi giorni e contemporaneamente sollecitati dal Mipaaft, hanno garantito interventi immediati che aiuteranno le aziende agricole, le cooperative ed i frantoi in questo momento di difficoltà”.

“Il lavoro di squadra sta dando i suoi frutti, per questo riteniamo giusto pazientare qualche ora in più per festeggiare col Ministro in Puglia tutti i risultati e la ritrovata centralità dell’agricoltura e dell’olivicoltura nell’agenda politica italiana”, ha concluso Spagnoletti Zeuli.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi