OLTRE DIECIMILA PRESENZE PER GRAPPERIE APERTE DEDICATA A GRAPPA E CAFFE’

Chiude con un bilancio più che positivo l’edizione numero quindici di Grapperie Aperte, l’evento organizzato dall’Istituto Nazionale Grappa e considerato un appuntamento ormai immancabile per gli appassionati, che rappresenta una delle migliori espressioni di turismo esperienziale enogastronomico che ogni anno cresce nel coinvolgimento e nei numeri.

Sono infatti oltre diecimila i visitatori che nella giornata di domenica 7 ottobre hanno visitato le diciassette distillerie aderenti e localizzate in sei regioni italiane. In esse hanno degustato i distillati in abbinamento al caffè. Grande consenso infatti, è stato tributato all’abbinamento che ha fatto da filo conduttore per questa edizione, tra i due fine pasto per antonomasia della tradizione italiana.

Non è mancata altresì la partecipazione del pubblico social addicted: tra le foto postate sui social con gli hashtag #grapperieaperte2018 una in particolare ha incontrato il favore della giuria tecnica, composta dal Presidente dell’Istituto Nazionale Grappa Elvio Bonollo, dal giornalista Samuele Sabatini e dall’architetto Cosimo Balestri.
Si tratta dell’immagine scattata e postata da Dominga Tammone alla distilleria Nannoni: “Questo scatto ha per me un enorme valore in quanto in  una foto vi sono sono racchiuse passioni - quella mia per il disegno e quella del maestro distillatore Priscilla Occhipinti per l'arte della distillazione - sapori, profumi, amore per il proprio lavoro ma soprattutto la voglia di condividere tutto questo con gli altri semplicemente con le proprie creazioni "di spirito". Il caffè, -continua Dominga- in questa giornata, ha creato un delicato, divertente e piacevole legame tra persone provenienti da ambienti totalmente diversi. Ho utilizzato il caffè come elemento colorante, in compagnia della grappa artigianale Nannoni sulle note di De Andrè, Modugno e Pino Daniele divinamente interpretate dalla travolgente band Musica da Ripostiglio”.

A presiedere la giuria Elvio Bonollo, Presidente dell’Istituto Nazionale Grappa dal 2012 nonché quarta generazione di una storica famiglia di distillatori veneti. Esperto di marketing, insieme agli altri due giurati tecnici, che hanno operato una valutazione ciascuno per la parte di propria competenza, ha decretato la foto vincitrice dell'edizione 2018 del contest.

Chi è Samuele Sabatini – Giornalista Professionista, ha scritto per testate come Il Resto del Carlino, Il Messaggero, Adnkronos e da anni collabora come autore alla realizzazione di una serie di programmi Rai come Sereno Variabile, Linea Verde, Uno Mattina e La Vita in Diretta.

Chi è Cosimo Balestri – Architetto pratese, opera prevalentemente nella realizzazione di spazi pubblici e nella creazione di identità visuali nel campo dell’arte, dell’istruzione e delle start up innovative. E’ co-fondatore del gruppo di progettazione multidisciplinare ECOL.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi