TURISMO, LE RISPOSTE DEL MINISTRO FRANCESCHINI A CENTINAIO

Il senatore Gian Marco Centinaio, nell’interrogazione parlamentare in programma oggi al Senato, ha chiesto al Ministro per i beni e le attività culturali Ministro Dario Franceschini quali misure verranno messe a disposizione per il rilancio del settore turistico. “Fino ad oggi non ci sono stati atti per dare sollievo. L’ultimo grido di allarme è quello dei tour operator. Fino a maggio c’è stata una perdita netta di 275 miliardi, ma se dovesse prolungarsi la crisi fino a ottobre si parla di oltre 600 miliardi”. Il Ministro Franceschini ha risposto sottolineando la situazione attuale dopo l’emergenza Covid: “Sono state fatte molte cose nei provvedimenti, come l’esonero Irap, il credito d’imposta, l’agevolazione per l’accesso alla liquidità e l’accesso agli ammortizzatori sociali, il bonus vacanza con oltre 900mila utilizzatori e molti altri. Tutto questo non basta, certo. I provvedimenti su cui stiamo lavorando sono soprattutto due: un decreto con lo scostamento e poi la grande opportunità del Recovery Fund che arriverà dopo l’estate. Ora dobbiamo garantire gli ammortizzatori sociali per chi ha una crisi prolungata, come il turismo, poi il sostegno alle impreso con l’Imu e poi aiuti alle agenzie di viaggi e tour operator. Poi daremo aiuto alle città d’arte, che richiedono sostegni particolari”. L’onorevole Centinaio ha replicato: “Non dico che non siamo totalmente insoddisfatti, ma 4 miliardi per questo settore mi sembrano pochi. Per gli operatori il Decreto rilancio risulta insufficiente, se ne porterà uno più valido saremo al suo fianco, altrimenti la bocceremo, come sta facendo tutto il settore”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES



Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.<br/>This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.<br/> Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi