UE, PARLAMENTO BOCCIA ACCORDO SU BILANCIO 2014-2020

Il Parlamento europeo boccia l’accordo sul bilancio Ue 2014-2020. A larga maggioranza (506 sì contro 161 no e 23 astenuti) è stata espressa la contrarietà sull’accordo raggiunto l’8 febbraio scorso fra i capi di stato e di governo dei paesi membri. Per il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza “La decisione del parlamento europeo di bocciare l’accordo sul bilancio Ue 2014-2020, è una scelta di straordinaria importanza che segna, per la prima volta, la vittoria della democrazia nel sistema istituzionale europeo e che, soprattutto, ci fa ben sperare sul fatto che dal confronto tra parlamento e stati membri possa uscire un nuovo bilancio comunitario, più innovativo, che consenta all’Europa di tornare a crescere”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi