VINITALY, SCANAVINO, CIA: NOI SIAMO BRAVI, NON ABBIAMO PAURA DEI MERCATI APERTI. ANZI..IL PRESIDENTE DELLA CIA: HOGAN HA FATTO OMAGGIO A ITALIA, BENE 'ITALY FIRST' MA SICURAMENTE 'EUROPE FIRST'

"Quello di Hogan è sato un omaggio all'Italia. Va bene 'Italy first' ma sicuramente 'Europe First'. Così ad AGRICOLAE il presidente della Cia Dino Scanavino al Vinitaly. "Noi oggi possiamo competere nel mondo con un sistema europeo armonizzato. Se la battaglia commerciale la facciamo all'interno dell'Europa impednendo la competitività vera sui mercati facciamo un errore. Occore rispondere a una sifda che sta cambiando la geografia dei commerci", prosegue prendendo come esempio l'embrago russo, e i trattati commerciali ritirati da Trump. "Tutto questo è una limitazione alla comeptitività dell'Italia. Se è vero che possiamo brandizzare un marchio Made in Italy e che non abbiamo timore dal punto di vista qualitativo noi abbiamo bisogno di mercati aperti per dimostrare quanto siamo bravi rispetto agli altri. Se non siamo bravi abbiamo aprura e chiudiamo i mercati". E per la Cina? "Stiamo cercando di trovare spazi in un mercato difficile, quello cinese, da tutti i punti di vista, in primis quello linguistico e culturale. Un mondo completamente diverso. E' anche vero che i francesi hanno fatto molto di piu. Dobbiamo investire sulle relazioni di carattere diplomatico che producano il passaggio della loro classe dirigente in Italia. Per avere una maggiore penetrazione nella loro cultura", conclude.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

GENNARO SICOLO: ECCO LE PRIORITA DI ITALIA OLIVICOLA. COSTRUIRE RAPPORTO CON GDO DI QUALITA
06/10/2018

GENNARO SICOLO: ECCO LE PRIORITA DI ITALIA OLIVICOLA. COSTRUIRE RAPPORTO CON GDO DI QUALITAIL PRESIDENTE DELLA PRIMA ORGANIZZAZIONE OLIVICOLA ITALIANA: CENTINAIO INVERVENGA CON DECRETO SERIO SU XYLELLA ALTRIMENTI INVADEREMO LE PIAZZE

Affrontare in maniera decisa emergenze come la Xylella, “su cui la politica deve prendersi la responsabilità di intervenire in maniera decisa con un decreto serio”, e l’invasione di oli deodorati, gli attacchi ai panel test e la contraffazione. Ma anche concentrare e organizzare il prodotto olio per posizionarsi meglio sul […]

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi