XYLELLA, L’ABBATE, M5S, A EMILIANO: DELUSO, MI ASPETTAVO UN MEA CULPA. LEI PARLAVA DI SHOA

“Devo ammettere grande delusione”, replica Giuseppe L’Abbate, M5S parlando di ‘mistificazione dei fatti’. “Lei presidente – dice rivolgendosi ad Emiliano audito in commissione agricoltura della Camera sulla Xylella - ha parlato di Shoa quando si parlava dei tagli. Ora viene qui a dire che i tagli sono utili e necessari. Ben venga che abbia cambiato idea ma se si fosse fatto altro, ora la malattia sarebbe stata rallentata? Quali risultati ha prodotto la task force che ha istituito? Mi parla di monitoraggi per il controllo del vettore ma sono stati fermi fino a maggio. Avete fatto una delibera per cui i monitoraggi vengono fatti solo se c’è il personale..”. Mi aspettavo un suo mea culpa chiedendo scusa agli olivicoltori pugliesi”. “Il non aver fatto nulla ha portato la Commissione Europea a includere sempre più fasce andando a coinvolgere anche zone che erano indenni al batterio”.

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi