ZOOTECNIA: PIGNEDOLI (PD), SERVE APPROCCIO INTEGRATO TRA AGRICOLTURA E SANITA’

"La nuova sfida è una zootecnia italiana che tenda sempre più a tecniche di precisione che permettano di conoscere e intervenire in modo selettivo sui farmaci utilizzati per gli animali". Lo afferma la senatrice del Pd Leana Pignedoli, vicepresidente della commissione Agricoltura di Palazzo Madama, a margine dell'audizione alle commissioni riunite Agricoltura e Sanità sull'impiego di antibiotici in zootecnia. Sono stati auditi il prof. Paolo Trevisi dell'Università di Bologna , il prof. Silvio Borrello del Ministero della Salute e i dott. Giuseppe Blasi e Luca Bianchi del Ministero Agricoltura.

"L'incontro di oggi è stato importante soprattutto perché promuove un approccio comune tra le due commissioni. Ciò sottolinea - spiega Pignedoli - come il tema del miglioramento dell'uso di antimicrobici sia da affrontare lungo tutta la filiera ovvero non solo sull'effetto finale, l'impatto sulla salute umana e sull'ambiente ma gia' nella fase di allevamento. Come ha affermato giustamente il prof. Trevisi, che da anni si occupa di questo tema, infatti, è necessario operare affinchè vengano implementati tutti i fattori che aumentano la resistenza alle malattie degli animali, prerequisito per ridurre l'impiego di antibiotici nella filiera zootecnica. Un salto di qualità - conclude Leana Pignedoli - che richiede una consulenza tecnica integrata alle imprese da un lato e insieme incentivi sempre più le imprese che intraprendono questi percorsi di miglioramento produttivo".

-RIPRODUZIONE RISERVATA-

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MORE ARTICLES

Questo sito utilizza cookies di Sessione, Tecnici e di Profilazione. Cliccando su "OK", questi cookies si attiveranno. Per maggiori informazioni o per eventuali limitazione dei cookie, clicca sul link e visita la nostra apposita sezione.
This website uses Session, Permanent and Third-Party cookies. by clicking on "Ok", these cookies will be enabled. For further informations or for cookie limitation, please click on the link and visit our dedicated section.
Cookie & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi